Bikecomputer PRO #android

Di Monty Burns



In anni di mtb e nullafacenza ho avuto modo di esplorare in lungo e largo non solo i monti pisani ma anche il Play Store. Da sempre restio all'acquisto di un dispositivo dedicato, mi sono passate sottomano pressochè tutte le app relative all'escursionismo: Oruxmaps, Viewranger, Runtastic MTB, Locus per citarne alcune. Un paio di anni fa provai anche Bikecomputer Pro ma lo accantonai subito dopo avermi lasciato a piedi durante un'escursione. Complice la naja estiva, ho avuto modo di riscaricarlo in versione aggiornata e me ne sono innamorato subito.
Il motivo è semplice. L'applicazione è chiara e trasuda passione per le due ruote; l'autore è per giunta un assiduo frequentatore dei nostri monti pur essendo crucco. Nella videorecensione ve la smeno in lungo e largo. Qui cito brevemente le caratteristiche salienti:
  • interfaccia chiara e semplice, finalmente un italiano decente (non come quello che trovate su Gearbest o Aliexpress)
  • un miliardo di impostazioni e personalizzazioni di tema, dashboard, sensori, gps, altimetria ecc....ecc....
  • correzione altimetrica online come Dio(cane) comanda con valori sovrapponibili ai blasonati Garmin (errore nell'ordine del 2-3%).
  • pieno supporto per le openandromaps con curve di livello; scaricabili dal sito omonimo o direttamente dall'app.
  • potrete pianificare il vostro itinerario, UDITE UDITE, direttamente da cellulare in pochissimi click senza menarvela con Garmin Basecamp o interfacce web lente e tediose.
  • guida vocale completa con navigazione passo passo anche sui sentieri secondari
  • possibilità di inserire più biciclette sul programma
  • Completa sezione statistiche con i riepiloghi di tutta la vostra attività
  • Backup automatico delle sessioni di allenamento sul vostro Google Drive
  • Sincronizzazione con alcuni social outdoor (Strava in primis)
e probabilmente un sacco di altre cose che ora mi sto dimenticando. Ad ogni modo per i dettagli guardate la videorecensione. Siate clementi ....è la prima che faccio.
Monty.


Post più popolari